Cordoglio per la scomparsa del conte Vanni Leopardi
Pubblicato il 4 Novembre 2019

Si è spento questa mattina a Recanati, all’età di 77 anni, il Conte Vanni Leopardi, convinto ambientalista particolarmente attivo nella diffusione, specie tra i giovani, della memoria e della conoscenza di Giacomo e delle sue opere.

In ricordo della passione e della proficua collaborazione, con grande dolore il CNSL si stringe alla famiglia e alla figlia Olimpia, vicepresidente del Centro, in questo triste momento.

Queste le parole di Fabio Corvatta, presidente del CNSL:

«Il dolore per la scomparsa di Vanni è il dolore per la perdita di un caro amico con il quale ho condiviso tanti momenti per un lungo tratto delle nostre vite; un amico al quale voglio bene e che non potrò dimenticare. Al conte Vanni Leopardi va la gratitudine per il lavoro svolto con intelligenza e passione, insieme alla figlia Olimpia e a tutta la famiglia, di conservazione dello straordinario patrimonio storico e culturale proseguendo nell’impegno che, per tanti anni, aveva sostenuto l’indimenticabile contessa Anna» (Picchio News)